Tubo assemblato

Utilizzando tubi in rame, acciaio inossidabile ed alluminio pressati in piatti base costruiti con diverse leghe di alluminio prodotte internamente a seconda delle esigenze, MG è in grado di progettare e produrre una serie illimitata di soluzioni custom su ogni singola esigenza di progetto. Sono in gamma anche una serie di piatti di dimensioni stabilite utilizzabili per applicazioni più semplici, già dimensionati per alloggiare la quasi totalità dei componenti attivi disponibili in commercio.

Progettiamo LCP a tubi pressati completamente personalizzate per le singole esigenze di ogni specifico design, indipendentemente dalla applicazione per la quale il piatto è progettato.

Fori passanti

Nei piatti a liquido con fori passanti, i canali dei circuiti interni al piatto sono ottenuti direttamente da estrusione o tramite foratura profonda di piastre piene. Il circuito dei canali, sia estrusi che progettati a misura, viene ottenuto sigillando i canali stessi sia esternamente che internamente in punti specifici definiti dal progetto con l’utilizzo di tappi stagni posizionati per definire la circolazione del liquido desiderata all’interno del piatto.

Economicità, semplicità di realizzazione ed esigenze di raffreddamento non esasperate sono le caratteristiche predominanti del progetto ove la tecnologia a fori passanti trova la sua ideale applicazione.

Non essendoci vincoli nell’utilizzo delle diverse leghe disponibili e non essendoci limiti nel diametro e profondità dei fori siamo in grado di progettare e produrre LCP, dissipatori ibridi aria-liquido e raccordi di qualsiasi forma e caratteristica. Libertà di progettazione e disponibilità a qualsiasi personalizzazione anche per dissipatori con esigenze di performance termiche non esasperate.

Nessun vincolo dimensionale sui 3 assi del volume progettato ed una lunghezza di foratura variabile a seconda del diametro utilizzato. Utilizzo di tappi di sigillatura esterni ed intermedi al canale per la creazione dei percorsi interni desiderati. Raccordi di ingresso ed uscita sia interni che esterni al piatto

Piastra con tubo

Le piastre standard a liquido con tubo di raffreddamento presentano un tubo continuo senza giunture meccanicamente bloccato all’interno di una piastra di alluminio estrusa. Il processo di assemblaggio provvede a un fissaggio meccanico positivo. Inoltre una resina epossidica termica è applicata sulla giuntura per formare un’interfaccia termica senza vuoti tra la piastra e il tubo aumentando le prestazioni. Sono disponibili le grandezze standard o soluzioni su misura per il Cliente.

Piastra superficie ampliata

Le piastre made in MG aumentano l’area della superficie in contatto con il fluido refrigerante usando strutture delle alette nel percorso del flusso, migliorando così l’efficacia del trasferimento termico. Rispetto ad altri progetti di superficie ampliata, le piastre di raffreddamento AavFin, offrono le massime prestazioni disponibili. I prodotti presentano una struttura brasata sotto vuoto e possono essere configurati su misura per soddisfare specifiche esigenze applicative.
Le piastre di raffreddamento TUBE sono innovative per l’inserimento di tubi nella piastra di base che formano una piastra di raffreddamento meccanicamente robusta. Le piastre di raffreddamento a superficie estesa aumentano l’area della superficie in contatto con il fluido refrigerante usando tubi più larghi e disposti a minore distanza tra loro, in modo da aumentare l’area della superficie, incrementando così le prestazioni di trasferimento termico. A differenza dei progetti con tubi stretti, il tubo largo mette più fluido in stretto contatto con la base del dispositivo per aumentare il trasferimento termico.